LA VARIAZIONE PERCENTUALE DEL FATTURATO

Tempo di lettura: 1 minuto

Autore: Luigi Brusa

Questo tasso % di variazione non è un indice di bilancio come gli altri, cioè non deriva dal confronto tra grandezze differenti del medesimo bilancio, ma è una misura della variazione relativa di una grandezza, i ricavi di vendita, da un periodo al successivo.

Come si calcola

La formula di calcolo è la seguente:

Formula per calcolare la variazione percentuale del fatturato

I ricavi di vendita sono accolti nel conto economico, rispettivamente del periodo (t) e (t-1).

Come si interpreta

Tabella che spiega l'effetto che ha per l'impresa il valore dell'indice

La variazione percentuale dei ricavi di vendita nel tempo è una delle principali misure della capacità di crescita o sviluppo dell’azienda e, nello stesso tempo, è un sintomo della capacità di copertura dei costi fissi e, di conseguenza, del miglioramento del risultato economico di bilancio.

Segui FareNumeri su Linkedin

Commenta e condividi i nostri articoli e video, aiutaci a divulgare la cultura dei numeri nelle scelte gestionali delle PMI.
Autore Luigi Brusa

Luigi Brusa

Autore di numerosi testi sui sistemi di controllo e professore emerito presso Università degli Studi di Torino.

 Profilo Linkedin

Potrebbero interessarti anche: