ROS: SIGNIFICATO E FORMULA DEL RETURN ON SALES

Il ROS o return on sales è un indice di bilancio che misura la redditività delle vendite rispetto ai guadagni dell’azienda. 

Calcolando il ROS riuscirai a definire il ricavo ottenuto per ogni euro investito nella tua attività. Più il valore sarà alto più l’azienda guadagnerà in relazione al fatturato.

Il suo calcolo è semplice: ti serviranno solamente alcuni dati ottenibili dal bilancio e dal conto economico riclassificato.  

1. Significato e definizione

Return on sales significa ritorno delle vendite, ovvero redditività delle vendite e può essere utilizzato in analisi di bilancio per misurare la redditività di ciò che vendo. L’indice mette in relazione il reddito operativo della gestione caratteristica e i ricavi ottenuti dall’azienda dalle vendite dei prodotti o servizi.

Il ROS fa parte degli indici di redditività, assieme ad esempio al ROI e al ROE. Questi indicatori servono per il calcolo delle performance aziendali e permettono di effettuare un controllo di gestione, utilizzare tecniche di banchmarking e stilare un budget.

Il calcolo del ROS permette di misurare la quantità di ricavo netto conseguito per ogni euro di fatturato. Ovvero, quanti ricavi ottengo in relazione ai risultati della gestione caratteristica (risultato operativo). 

Avere un valore di ROS elevato significa che l’azienda rende meglio in termini di guadagni sul fatturato. Attenzione però, il return on sales non è l’unico indicatore da considerare in un’analisi di bilancio completa. Inoltre, bisogna confrontare il risultato con quello di altre imprese competitors per avere un’indicazione corretta del proprio rendimento. 

2. Formula e calcolo

La formula per calcolare il ROS o return on sales è la seguente:

La formula per calcolare il ROS return on sales

Per il calcolo servono:

  • Reddito operativo o risultato operativo (EBIT): un valore che si ottiene riclassificando il conto economico e misura il margine di guadagno dell’azienda, ovvero la quota di ricavi dopo aver sottratto i costi della gestione caratteristica e prima di sottrarre le tasse.
  • Ricavi di vendita: ovvero i ricavi aziendali ottenuti unicamente dalla vendita dei prodotti e servizi. Si escludono quindi i proventi finanziari o investimenti accessori. Si può inserire il valore di bilancio civilistico “Ricavi da vendite o prestazioni”, in poche parole il fatturato.

Quale è il tuo risultato del return on sales?

Il significato del risultato del ros

3. ROS e analisi di bilancio 

Il calcolo del ROS è una delle fasi per un’analisi di bilancio completa. Avere un ROS elevato è sinonimo di buona salute dell’azienda. Inoltre, ci può dire che dal punto di vista commerciale (vendite) le performance sono positive. 

Infatti, il ROS è in grado di mettere in relazione i volumi, i costi e i prezzi di vendita. Occorre fare attenzione però, perché il valore del ROS dipende soprattutto dall’efficienza interna, ma può dipendere anche fortemente dalla situazione di mercato, sia in positivo che in negativo.

In ogni caso, come ogni operazione di controllo di gestione bisogna contestualizzare, non basta sicuramente calcolare il ROS. Questo stima solamente un aspetto della gestione, è opportuno misurare la performance anche con altri indici di redditività (ad esempio ROI, ROE o ROA). 

Inoltre, il return on sales per un’analisi più analitica può essere confrontato:

  • su base temporale: con il risultato ottenuto in un periodo precedente, ad esempio un altro esercizio o un altro semestre
  • su base spaziale: con il risultato ottenuto da altre imprese competitors, una sorta di benchmarking.
Foto dell'autore Igor Zardoni

Igor Zardoni

Cintura nera di excel e appassionato di scrittura. Parole e numeri sono le due facce della mia passione e della mia professione.

Potrebbero interessarti anche: